"Moreover, you scorned our people, and compared the Albanese to sheep, and according to your custom think of us with insults. Nor have you shown yourself to have any knowledge of my race. Our elders were Epirotes, where this Pirro came from, whose force could scarcely support the Romans. This Pirro, who Taranto and many other places of Italy held back with armies. I do not have to speak for the Epiroti. They are very much stronger men than your Tarantini, a species of wet men who are born only to fish. If you want to say that Albania is part of Macedonia I would concede that a lot more of our ancestors were nobles who went as far as India under Alexander the Great and defeated all those peoples with incredible difficulty. From those men come these who you called sheep. But the nature of things is not changed. Why do your men run away in the faces of sheep?"
Letter from Skanderbeg to the Prince of Taranto ▬ Skanderbeg, October 31 1460

ALBANIN

Post Reply
User avatar
bardus
Star Member
Star Member
Posts: 882
Joined: Mon Jan 30, 2012 3:44 pm
Gender: Male

ALBANIN

#1

Post by bardus » Mon Dec 30, 2013 9:48 pm

Nje informate e vogel qe mendoj se flet shume.vjen nga ky fjalor gjeografie marre nga francezet por perkthyer ne italisht me 1794 ku thuhet se ne ne Abisini gjendej nje popull i quajtur Albanin ose Balbanin dhe qe mbaheshin si pasardhes te popullit antik qe zoteronin Egjyptin pas Aleksandrit te Madh.Gjuha e tyre nuk lidhej me gjuhen arabe qe flitej atje .Ky popull me kete emer Albanin dhe pasardhes i Aleksandrit te Madh nuk ka se kush te jete vetem se shqiptari i lashte albanez dhe e verteton se ky etnonim alban ka ekzistuar te pakten nga koha e Aleksandrit te Madh.


Dizionario di geografia moderna dell'Enciclopedia metodica di Parigi ...
By Francois Robert, Nicolas Masson de Morvilliers
In Roma : dal Desideri 1794 page 55

ALBANIN o BALBANIN ; popolo il quale, secondo Herbelot, non ha fissa dimora,vive colle sue scorrerie sulla Nubia e l`Abissinia,ha una lingua che non è nè l`Araba ne la Costa ne I` Abissina e si pretende disceso da quegli antichi Greci, che hanno posseduto l`Egitto dopo Alessandro .

Image

http://books.google.com/books?id=vG0YSv ... zza&f=true

User avatar
Zeus10
Grand Fighter Member
Grand Fighter Member
Posts: 4135
Joined: Thu Jun 04, 2009 6:46 pm
Gender: Male
Location: CANADA
Contact:

Re: ALBANIN

#2

Post by Zeus10 » Mon Dec 30, 2013 10:29 pm

Gjetje shume interesante Bardus. Nga fjalori qe ke cituar, shkeputa kete shpjegim shume interesant per emrin Albania :

ALBANIA in lat Albania dell antica Grecia in oggi quella parte Turchia Europea che si chiama il Chirvan limitata a ponente dal golfo di Venezia a settentrione dalla Dalmazia e dalla Bosnia a levnnte dalla Macedonia e da una parte Tessaglia ed a mezzo giorno dall Acaja Livadia .Sotto il nome di Albania e I antico Epiro e Illiria Greca .Albanopoli fu una volta la sua capitale al presente è Durazzo Il più notabi le de suoi fiumi e il Delichi chiamato dagli antichi flcberoru e che non confondere con molti altri fiumi cieli istesso nome uno nell Elide un secondo nell Italia unterzo nella Bitinia ec Alcuni laghi ancor a sono fra gli altri quello di Scutari ed alcuni monti fra i quali si distinguono gli Acrocel auni o monti della Chimera Il suolo di questa regione è fertilissimo in frutta e particolarmente in vini eccellenti Gli abitanti ne sono robusti coraggiosi e ottimi guerrieri Si distinguono nella milizia turca col nome di Amami professano la Religione greca sotto gli auspici di SI iccola e fanno ancora il mestiere di pirati Quando alcunlo de loro compagni muore vanno essi uno dietro l altro a domandargli per qual motivo gli ha abbandona ti facendogli mille interrogazioni impertinenti Q1e5ta provincia fu annessa ali impero Ottomano nel 1467 da Maometto Il che la con quistò contro i figli di Scanderbeg dopo la morte di questo gran capitano che ebbe il C0 raggio di mantenervisi contro i Turchi ed i V eneziani Long 36 18 139 4o lat 39 a 43 30 R Il Drino nero e il maggior fiume di questa provincia Contiene pure le città di Scutari Drivasto Antivari Dulcigno Alessic e Delfino Questa è la provineia che iTurchi chiamano particolarmente Arnaud Ha circa 240 miglia di longhezza sopra 70 di larghezza I suoi abitanti senza coltivar le scienze e le arti di cui ignorano anche il nome sanno condurre I acque e conoscere l altezza de le montagne gui dati dall occhio dall ombra e dall espel sarebbero che ignoranti empirici sono anche macellari e subito che si sono arricchiti con questa professione ritornano nella lor patria I Albania fu data dagli imperatori di CP a tre famiglie che la possedevano ancora ai tempi di Amurat II verso il 1440 I Conineni del sangue degli imp Greci erano padroni di v Durazzo e di altri luoghi donde furono discacciati da questo Sultano il quale espulse ancora l altra famiglia detta de Tochi discesi da Totila re de Goti e che da zoo anni possedevano l Epiro o sia la bassa Albania Leonardo 1 ultimo despota di questa contrada si ritirò in Roma La terza famiglia discacciata dall Albania fu quella de Castriotti capo de quali era Giovanni Castriotto che faceva la sua residenza in Croja Amllt ilt lo costrinse non solo ad un tributo ma a mandargli pure in ostaggio i suoi tre figliuoii che esso fece circoncidere dando al più giovane che si chiamava Giorgio il nome di Scander beg che dire Alessandro principe e facendolo educare nel Mussulmanismo. Dopo 17 anni Amurat lo destinò a comandare l armata Turca contro gli Ungari insieme col bassà di Romania ma sconfitte le sue truppe Scanderbeg obbligò il cancelliere del bassa a stendere un ordine col quale si comandava al governatore di Croia di consegnare la piazza al latore di quel foglio. Munito di questa lett era partì sul momento alla volta di Croia e divenutone padrone fece fece man bassa sopra quanti Turchi vi si trovavano e ricnperato il trono de suoi maggiori fece aperta professione della cristiana religione da esso succhiata col latte e cominciò quelle grandi imprese di cui parla la storia I di lui figli privati del lor dominio da Maometto II si ritirarono a Napoli ove il re Ferdinando li dichiarò marchesi di S Angelo e di Tripalcla Una piccola parte dell Albania e posseduta pre enternente dai Veneziani sotto il nome di Albania Veneta. E divisa questa in 4 reggimenti o territori capi luogo de quali sono Cattaro, Risano Castel Nuovo e Budua. Questa provincia abbraccia tutto il lungo e tortuoso seno detto il Canale di Cattaro si stende 30 miglia in long sopra 20 di largh e confina cogli stati Ottomano e Raguseo Il paese è aspro come ricoperto di montagne onde la popolazione non potendo trarne una comoda sussistenza si esercita nella navigazione e nel trafico
The only thing necessary for the triumph of evil is for good men to do nothing

Post Reply

Return to “Balkan history”